“La Filosofia Stoica e il Controllo della Mente” di Richard Sorabji

Sir Richard Rustom Kharsedji Sorabji, CBE, FBA (nato l’8 novembre 1934) è uno storico britannico di Filosofia Antica Occidentale e professore emerito di Filosofia al King’s College di Londra; è nipote, inoltre, di Cornelia Sorabji, la prima donna che ha praticato legge in Gran Bretagna e in India. Sorabji è di etnia Parsi con origini indiane, nato a Oxford, ha intrapreso il suo percorso educativo dapprima alla Dragon School e poi alla Charterhouse School. Dopo due anni di servizio nazionale ha frequentato il Pembroke College di Oxford dal 1955 al 1959 con la borsa di studio Boulter e Radcliffe. Ha conseguito lauree di seconda classe in “Letteratura Greca e Latina” nel 1957 e in “Literae Humaniores” nel 1959. Il primo incarico accademico di Sorabji è stato alla Cornell University nel 1962, dove divenne professore associato nel 1968. Nel 1970, dopo essere tornato in Inghilterra si è unito alla facoltà del King’s College di Londra, dove è stato nominato professore di Filosofia Antica nel 1981, concentrando i suoi studi sulla figura di Aristotele pubblicando dei libri. Nel corso degli anni ha continuato a scrivere libri sull’Antica Filosofia della Fisica, tra i quali ricordiamo: “Necessity, Cause and Blame” (1980), “Time, Creation, and the Continuum” (1983) e “Matter, Space, and Motion” (1988). Sorabji è stato anche presidente della Società Aristotelica dal 1985 al 1986 e ha fondato il progetto internazionale Ancient Commentators su Aristotele nel 1987. Lo scopo di questo progetto è stato quello di pubblicare le prime traduzioni in inglese di testi filosofici prevalentemente greci dal periodo 200–600 d.C., principalmente commenti su opere aristoteliche. Alla fine del 2012 sono stati pubblicati 100 volumi, molti dei quali hanno permesso la traduzione, per la prima volta, dei commenti su Aristotele in inglese; lo stesso Sorabji ha contribuito con introduzioni ad alcuni dei volumi. Inoltre, ha scritto saggi e un libro su M. K. Gandhi, paragonando la sua figura alla Filosofia Stoica. Sorabji è diventato membro della British Academy nel 1989, ha fondato il King’s College Center for Philosophical Studies tra il 1989 e il 1991, con l’obiettivo di promuovere la Filosofia per un pubblico più vasto. È stato direttore dell’Istituto di studi classici dal 1991 al 1996 e professore di ricerca presso la British Academy ad Oxford dal 1996 al 1999, e nel 1999 è stato nominato membro onorario straniero dell’American Academy of Arts and Sciences. Sorabji si è ritirato dal King’s College nel 2000 e successivamente ha ricoperto incarichi di professore di retorica al Gresham College di Londra dal 2000 al 2003, professore a contratto presso l’Università del Texas ad Austin dal 2000, illustre studioso in visita alla New York University dal 2000 al 2003, e professore in visita alla City University di New York dal 2004. Nel 2008 è diventato Cyprus Distinguished Professor alla New York University. E’ membro onorario del Wolfson College di Oxford, membro del King’s College e membro della ricerca dell’Istituto di Studi Classici. Infine, è stato nominato Comandante dell’Ordine dell’Impero britannico (CBE) nel 1999, per i suoi servigi alla Filosofia Antica.