"Gli Studi Ermetici di André-Jean Festugière"

André-Jean (nome laico: Jean-Paul-Philippe) Festugière (Parigi, 15 marzo 1898 – Parigi, 13 agosto 1982) è stato un religioso, filologo classico e storico delle religioni francese, specialista del Neoplatonismo, in particolare di Proclo. Si deve a lui la traduzione e l’edizione critica degli scritti attribuiti ad Ermete Trismegisto. André-Jean Festugière studiò al Collège Stanislas, al Liceo Condorcet e poi al Lycée Louis-le-Grand. Entrò poi nel 1918 all’École Normale Supérieure dove ottenne l’abilitazione all’insegnamento due anni più tardi. Studiò quindi alla École française di Roma (1920-21) e alla École française di Atene (1921-22). In seguito alla visita all’abbazia benedettina di Maresdous in Belgio, entrò nell’Ordine dei Domenicani nel 1923 e venne ordinato sacerdote nel 1930. “La ragione è semplice, mi sono sentito amato“, scrisse nel 1980. André-Marie era il suo nome da religioso, Jean il suo nome originario. Fu direttore degli studi all’École pratique des hautes études dal 1942 al 1968 e divenne membro dell’Académie des inscriptions et belles-lettres nel 1958.