News dal Centro Studi

Appuntamenti

Approfondimenti

Riflessioni

«Oggi ho deciso di prendere posizione. Come la penso è ben noto da tempo, come sono convinto abbiate ormai imparato a conoscermi, ma oggi ho deciso di dissociarmi dai vari ricercatori che credono: al “Mondo Felice” in cui saranno accolti solo i prescelti; ai seguaci delle “Ipnosi di Massa” (soggetti che speculano sulla sofferenza delle persone deboli); dagli “Ufologi” che continuano a ricercare fantomatici oggetti svolazzanti; dagli “Esoteristi” stantii nelle loro vecchie certezze, ridondanti nei loro concetti; dal variegato e sempre più popoloso “Mondo Olistico”, sempre più acerbo e ignorante della sua vera natura sottile; dai tanti “Finti Traduttori”, di cui non c’è né mai stato davvero bisogno; etc. Da anni ho scelto di camminare da solo, di fare un percorso non certo facile, solitario, ma scevro da condizionamenti esterni, da spurie ideologie fine a sé stesse. Non abbiamo bisogno di certi personaggi e delle loro scuole, non abbiamo bisogno di niente e di nessuno, ma solo di ritrovare la verità dentro noi stessi.» (Federico Bellini, 26 febbraio 2020)

Articoli

“Il Cammino del Cercatore” di Uchiyama Kōshō rōshi

Kōshō Uchiyama Rōshi (giapponese 内山興正, Uchiyama Kōshō; Tōkyō, 1912 – Kohata, 13 marzo 1998) è stato un monaco buddhista giapponese, della corrente del Buddhismo Zen. Padre Uchiyama nacque a Tōkyō nel 1912. Laureatosi in Filosofia Occidentale (fatto raro per un monaco buddista giapponese) all’Università Waseda di Tōkyō, presto prese contatto con il Cristianesimo e iniziò…

"Ipotesi sul Coronavirus, COVID-19" di Federico Bellini

Prima di poter redigere uno o più dettagliati studi su questa nuova Pandemia da Coronavirus, denominata COVID-19, è possibile seguire tutti gli interventi in live-streaming tenuti da Federico Bellini durante le sue Lezioni-Online del giovedì sera, dove in più occasioni ha parlato approfonditamente di questa emergenza, sin dall’inizio della sua comparsa in Cina per poi…

“Tutti i Satsang di Federico Bellini in Live-Streaming Facebook”

In tempi di “Emergenza Covid-19” e “Quarantena” quasi forzata a casa, Federico Bellini ha accolto l’invito del «facciamo qualcosa di utile, tanto siamo a casa e dovremo starci un bel po’», organizzando una serie di appuntamenti in “Diretta Facebook“. Da domenica 22 marzo (in live-streaming) risponderà a tutte le domande che gli verranno poste, spaziando…

This image released by Amazon Studios/Bleecker Street Films shows Tom Holland, center left, and Charlie Hunnam, center left, in a scene from “The Lost City of Z.” (Aidan Monaghan/Amazon Studios/Bleecker Street via AP)

“Viaggio tra gli Indigeni del Sud America” di Federico Bellini

[Scena tratta da “Civiltà perduta – The Lost City of Z“, film del 2016 di James Gray] Nel 1929 fu l’anno di una misteriosa e alquanto insolita scoperta. Una mappa dipinta su pelle di gazzella, – e che gli archeologi attribuirono ad un ammiraglio turco del XVI secolo di nome Piri Reis -, cominciò a…

“I Popoli Nativi del Nord America” di Federico Bellini

«Un tempo il Sole appariva solo per un attimo: spuntava ad oriente e subito dopo spariva, senza fare un giro completo. Un fratello e una sorella che vivevano da soli nella foresta, procurandosi il cibo con la caccia e la pesca, temevano che, riscaldando la Terra per un tempo troppo breve, le forme di vita,…

“Le Donne Terrestri partorivano Giganti [1]” di Federico Bellini

[“David e Goliat” di Tiziano, 1477/1490-1576] Platone raccontava che, all’origine dei tempi sul nostro pianeta, un bel giorno Zeus divise in due le “Uova” o le potenti “Sfere Androgine“, e fu così che nacquero anche i “Primi Uomini” dotati di una forza spaventosa. Esiodo rivelò ulteriori tasselli interessanti della storia, dicendoci che essi furono creati…

“Il Diluvio Universale tra Scienza e Mito” di Federico Bellini

Durante l’ultima Era Glaciale, l’Artide sembrò attraversato da alcune fasi climaticamente anomale. Secondo il controverso studioso tedesco Herman Wirth (1885-1981), la Groelandia, l’Islanda e le Isole Spitzbergen, tra il 40.000 e il 28.000 anni fa, presentavano una flora e una fauna che nello stesso periodo non avrebbero potuto essere presenti nel nord America, e in…


[Opere di Sascha Schneider. 1870-1927]